Trading online: una guida

Abbiamo sempre parlato di trading online in maniera generica e ci siamo poi concentrati su petrolio e materie prime. Oggi vogliamo dare uno sguardo più da vicino al trading online più puro, fornendo a tutti una guida al trading online.

Che cosa è il trading online e come si fa

Il trading online è un’attività speculativa ad altissimo rendimento che consiste nell’ottenere il profitto più elevato possibile dai mercati finanziari. Per fare trading online è necessario aprire un conto gratuito su di un broker e effettuare un deposito. I migliori broker, gli unici che sono consigliati, non applicano commissini e non hanno costi di alcun tipo. Per operare sul mercato è sempre più che opportuno selezionare broker autorizzati e regolamentati (in modo da operare con broker onesti) ma bisogna anche verificare attentamente che non ci siano commissioni sull’eseguito. Le commissioni sono in effetti un ostacolo per il trader.

I mercati su cui fare trading online

Ci sono molti mercati su cui è possibile fare trading online. Tra questi dobbiamo sicuramente ricordare il mercato delle valute (il famoso mercato forex), il mercato delle materie prime, il mercato azionario. Ultimamente, il bitcoin e le altre principali criptovalute stanno riscuotendo un successo veramente molto forte e sono tanti coloro che hanno deciso di investire proprio sulle criptovalute.

Strumenti per il trading: i CFD

Per operare sui mercati finanziari si utilizzano di solito strumenti derivati. Uno dei più importanti strumenti derivati è costituito dai CFD, contratti per differenza. Questi strumenti replicano fedelmente l’andamento del prezzo di un asset sottostante e consentono di guadagnare sia quando il prezzo dell’asset scende, sia quando sale.

L’asset sottostante può essere un qualunque asset quotato sui mercati finanziari: parliamo di materie prime e allora possiamo avere, ad esempio, un CFD sul petrolio. Se parliamo di forex, avremo un CFD che ha come sottostante un cambio valutario euro / dollaro. Nel caso di mercato azionario, possiamo avere un CFD che ha come sottostante l’azione Google o Amazon.

Insomma, grazie ai CFD è possibile speculare sui mercati finanziari praticamente senza limiti e senza costi. La maggior parte dei broker per CFD consentono di cominciare a operare con un capitale iniziale di appena 100 euro. Non bisgna nemmeno essere troppo esperti per cominciare e c’è da dire che tutti i migliori broker per CFD garantiscono un’ampia offerta di materiale formativo e corsi, anche dal vivo, per fare trading.

Migliori broker per trading online

Prima di cominciare è opportuno scegliere un buon broker per fare trading online: abbiamo già accennato al fatto che un buon broker deve essere rigorosamente autorizzato e regolamentato. Un altro aspetto su cui abbiamo anche insistito molto è costituito dalle commissioni: operare con un broker che applica commissioni è la peggior scelta che un trader possa fare. Questi broker hanno un marketing aggressivo e si fanno sentire di più (magari in TV) rispetto ai broker che non applicano commissioni e quindi hanno meno risorse per fare pubblicità. Il risultato è proprio che i broker più costosi e meno convenienti sono i più conosciuti dal grande pubblico. Tutti conoscono Fineco perché fa campagne martellante in TV ma pochi conoscono broker come Plus500 che ha solo internet per farsi pubblicità (su internet la pubblicità è estremamente più economica).

In effetti i migliori broker, autorizzati e senza commissioni, non hanno bisogno di pubblicità: la loro pubblicità è costituita soprattutto dagli utenti soddisfatti che parlano bene del prodotto e fanno quindi iscrivere i loro amici e conoscenti. Anche le recensioni spontanee che si trovano su internet sono un ottimo modo, per questi broker, di acquisire nuovi clienti. La verità è che la qualità e la convenienza, nel lungo periodo, pagano sempre. Alla faccia dei broker che applicano commissioni e che quindi possono fare spot in TV-.

Un altro aspetto fondamentale che deve essere preso in considerazione quando si sceglie un broker è rappresentato dal materiale didattico che è messo a disposizione in modo completamente gratuito. I migliri broker non solo regalano corsi, ebook e video ma organizzano anche corsi dal vivo nelle principali città italiane. Operare con questi broker è sempre un piacere e aiuta i trader meno esperti a diventare trader esperti. E non è poco!

Trading online demo

Un ultimo aspetto davvero molto importante da tenere in considerazione è rappresentato dalle demo del trading online: in effetti i migliori broker mettono a disposizione delle piattaforme demo che consentono di simulare il trading online. Grazie a queste simulazioni si può operare con piattaforme che sono esattamente uguali a quelle reali, con l’unica differenza che i soldi utilizzati sono virtuali. In questo modo non ci sono nè guadagni e nè perdite ed è possibile sperimentare il trading assolutamente senza rischi.